Job Hospitality

Cerca Offro lavoro nel mondo del turismo.

IL COLLOQUIO – LA LETTERA DI SEGUITO

Purtroppo sono pochi i fortunati che ricevono un questionario o l’invito a un colloquio di lavoro al primo tentativo. Se questo è il vostro caso, avete già superato il primo ostacolo.

Normalmente ci vuole un bel po’ di tempo prima di essere contattati da un potenziale datore di lavoro, per cui non datevi per vinti e continuate a inseguire il vostro sogno di lavorare per esempio a bordo di una nave da crociera. Anche le compagnie più grandi assumono nuovo personale soltanto quando ci sono posti vacanti, il che non accade continuamente; il fatto che non abbiate ricevuto subito una risposta non significa quindi che non possiate essere contattati in seguito.

 

Più spesso tenterete, e più possibilità avrete di farcela. Di solito è utile spedire una lettera di seguito alcune settimane dopo l’invio della candidatura, chiedendo cortesemente se la società l’abbia ricevuta. Se adesso svolgete una nuova occupazione che vi qualifica ulteriormente ai fini del lavoro in questione, informatene la compagnia di crociera. Se non ricevete ancora risposta provate a inviare una nuova domanda alcuni mesi dopo: per esempio la maggior parte delle compagnie aggiorna i propri archivi ogni semestre, per cui quella di riproporsi è sicuramente una buona idea. Consigliamo di non dare seguito alla vostra candidatura per telefono: le compagnie di solito non gradiscono tali chiamate, che potrebbero influenzare negativamente la vostra richiesta di lavoro.

 

Tuttavia, e molto più semplicemente, spesso i candidati non soddisfano i quattro criteri fondamentali relativi a età, istruzione, presenza e capacità comunicative richieste per la maggior parte delle posizioni, con la conseguente risposta negativa della compagnia. Ma non perdetevi d’animo tanto in fretta: forse avete soltanto puntato troppo in alto, e fareste bene ad adeguare i vostri obiettivi personali a qualcosa di meno ambizioso e a riprovare.

 

Siate flessibili. Invece di insistere per ottenere un posto come cameriere/a o addetto/a alla reception, una donna per esempio potrebbe proporsi per le pulizie. I candidati flessibili trovano un lavoro con molta facilità, e una volta inseriti bene in una sezione avranno maggiori possibilità di passare successivamente a un’altra. Lo stesso vale per gli uomini: non insistete per ottenere il posto cui aspirano tutti gli altri candidati, ma pensate invece alle posizioni offerte e selezionate un lavoro che si adatta alle vostre capacità professionali: potrebbe non essere quello che pensavate di fare all’inizio, ma provateci. Non sprecate una possibilità che alla fine potrebbe consentirvi di realizzarvi.