Job Hospitality

Cerca Offro lavoro nel mondo del turismo.

La brigata di cucina

Quando si parla di brigata di cucina si intende l’insieme del personale di cucina (considerando sia gli operatori qualifcati, sia gli apprendisti) che operano nella preparazione professionale delle vivande in aziende ristorative.

Il concetto di brigata è stato introdotto dal celebre chef francese
Auguste Escoffier (Villeneuve-Loubet, 28 ottobre 1846 – Monte Carlo, 12 febbraio 1935) che pensò ad una struttura gerarchica piramidale, con ruoli specializzati, il tutto simile ad una brigata militare. Questa idea di  riorganizzazione dei ruoli, nata per i grandi alberghi di fne Ottocento,

Rimase in
auge sino agli anni Sessanta, quando un diffuso benessere arrivò sino a coinvolgere il settore ristorativo. Fu così che i ristoranti dei
grandi alberghi furono affancati da trattorie, piccoli ristoranti e così via, tanto che lo schema di brigata di cucina oggi spesso non lo troviamo ovunque, ma appunto nei medi e grandi alberghi.

Nell’organizzazione gerarchica vi è sempre un capo responsabile, seguito poi da una serie di altre fgure a lui subordinate.

Condividi sui social