Job Hospitality

Cerca Offro lavoro nel mondo del turismo.

COME MUOVERSI PER TROVARE LAVORO ALL’ESTERO – SETTORE RISTORAZIONE

Il settore ristorativo è da sempre in forte crescita, fin dalla sua nascita ad oggi, questo grande “mercato” è in continua espansione in tutto il mondo.

 

Quindi perché qualcuno dovrebbe andare a lavorare all’estero e come potrebbe farle?

Andiamo a vedere!

 

Analizziamo intanto il perché: affinché un buon operatore ristorativo (cameriere, cuoco o manager che sia) si definisca tale deve avere una serie di esperienze e qualità nel suo bagaglio personale che derivano soltanto grazie al duro lavoro. Un buon cuoco ad esempio deve saper sperimentare e conoscere molti tipi di cucine per poter diventare un grande Chef e creare menu validi, si sa che un cuoco che viaggia per il mondo vanta agli occhi dei ristoratori un Curriculum molto più allettante di uno che non ha mai viaggiato…lo stesso vale per un bravo cameriere che intende salire a ranghi più alti!

 

Ora vediamo come sarebbe possibile trasferirsi all’estero per lavoro: parlando di UE non ci sarebbero grossi problemi perché tutto il continente europeo è interconnesso, ogni stato comunica con l’altro…non è quindi difficile trovare online un ristoratore che cerca personale in Francia, Spagna o Grecia.

Le cose si complicano un po’ quando si cerca lavoro magari oltreoceano (Americhe, Asia, Australia ecc.) perché serve innanzitutto un visto lavorativo e in secondo luogo la comunicazione è molto più limitata, bisognerebbe avere contatti oppure conoscenze.

Non è pero impossibile!

Ci sono molte agenzie che lavorano in questo campo quindi anche rivolgendosi ad esse è possibile trovare aziende disposte ad offrire lavoro (quasi sempre con vitto e alloggio).

 

Una cosa è sicura: non è mai un fatto negativo prendersi qualche rischio per arricchire le proprie esperienze, sia personali che lavorative!